Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Ponte dell'industria

Incendio al "ponte di ferro sul Tevere": crollata parte della struttura

Ignote al momento le cause. Il ponte è chiuso al traffico veicolare e ai pedoni

Fiamme altissime, il fumo che ha avvolto la zona e ancora prima la corrente saltata. Sabato sera drammatico per la zona Ostiense dove un incendio ha devastato il ponte dell'Industria, struttura in ferro sul Tevere (da qui il nome con cui tutti i romani lo conoscono, "ponte di ferro") che collega i quartiere Marconi e Ostiense. 

In meno di due ore l'incendio è stato domato. Quel che resta è un bilancio che per fortuna non vede feriti, ma che lascia numerose famiglie senza corrente e un intero quadrante isolato in termini di viabilità. Il ponte è crollato solo parzialmente, nella parte laterale. Non interessata la strada, ma per verificarne la stabilità la viabilità è al momento interdetta.

Ponte di Ferro chiuso: i percorsi alternativi e i mezzi pubblici per raggiungere la zona

incendio ponte di ferro-2-2

L'incendio

Ad andare a fuoco la parte laterale del ponte che è quella dove passano cavi elettrici e tubature del gas. Proprio quest'ultimo aspetto ha complicato e non poco le operazioni di spegnimento. Racconta un testimone: "Mancavano pochi minuti alle 23, quando è andata via la corrente e all'improvviso abbiamo sentito un odore fortissimo di gas. Ci siamo affacciati alla finestra e abbiamo visto fiamme altissime sul ponte". A parlare all'Adnkronos è Massimiliano, impiegato di 55 anni, residente in una delle palazzine in via del Ponte Fluviale in zona Ostiense, a pochi metri da dove il ponte dell'Industria è stato divorato dalle fiamme. "Un incendio devastante. La nostra paura era per le fiamme partite dalle sterpaglie, che hanno bruciato le tubature della corrente e del gas", aggiunge.

Il video dell'incendio, dai primi attimi al "crollo"

Le cause 

Sulle cause al momento sono in corso accertamenti da parte dei vigili del fuoco. Dalle prime informazioni il rogo sembra aver preso origine dalle sterpaglie sottostanti il ponte. Da lì l'interessamento della passerella laterale. Ad aggravarne la portata "l'interessamento delle tubature di gas e corrente", ha spiegato Francesco Notaro, comandante provinciale dei vigili del fuoco. I primi ad intervenire sono stati i carabinieri, con una pattuglia della Compagnia di Roma Trastevere che era casualmente in transito. Da accertare se, come emerso inizialmente, le fiamme siano partite da un fuoco negli accampamenti sottostanti. Una prima informativa sull'incendio è attesa nelle prossime ore a piazzale Clodio dove i pm procederanno poi all'apertura formale di un fascicolo. 

Il video dei vigili del fuoco 

Italgas spiega

Dalle verifiche effettuate nelle prime ore della mattinata risulta che "le condotte del gas che corrono lungo il ponte di ferro all'Ostiense, prontamente isolate chiudendo le valvole a monte e a valle, non hanno subito danni dall'incendio né lo hanno alimentato". Lo comunica un portavoce di Italgas. Il servizio di distribuzione del gas nella zona, aggiunge, "prosegue regolarmente e non ha subìto interruzioni. L'esiguità dei consumi di queste ore consente per il momento di poter fare a meno dell'apporto di gas proveniente dalle condotte chiuse".

Famiglie senza corrente per ore

Domate le fiamme e accertata per fortuna l'assenza di feriti, rimangono le 180 famiglie senza utenze, corrente e gas. La chiusura al traffico inoltre porterà ad inevitabili disagi al traffico. La struttura, lunga oltre 130 metri, era stata realizzata intorno al 1860. Una parte è crollata tra le fiamme, ma secondo chi è intervenuto, spento il rogo, nelle prossime ore bisognerà fare approfonditi accertamenti prima di prendere qualsiasi decisione sul futuro del ponte: il calore, infatti, potrebbe averne compromesso del tutto la stabilità. Di seguito le immagini del ponte la mattina dopo l'incendio di ieri notte.

Il Comune di Roma alle ore 14 informa che "i servizi gas ed elettricità sono stati ripristinati in tutta la zona e al momento non ci sono disservizi per i cittadini. Sono iniziate le attività di ripristino degli impianti delle società di pubblico servizio. I Vigili del Fuoco hanno interdetto il transito dei veicoli e dei pedoni sul ponte dichiarato inagibile. Il Dipartimento Lavori Pubblici di Roma Capitale stabilirà ora l’entitá dei danni a livello strutturale. In fase di definizione il piano operativo di mobilitá alternativo per la zona Ostiense-Piazzale della Radio grazie a uno studio di traffico realizzato da Roma servizi per la mobilità. Sarà in vigore a partire dalla mattina di lunedì 4 ottobre".
 

Il sopralluogo in mattinata

Prosegue il lavoro delle squadre dei vigili del fuoco di Roma per la messa in sicurezza dell'area del Ponte andato a fuoco. L'incendio, è stato appurato con certezza in mattinata, ha interessato principalmente una delle passerelle per il passaggio di cavi e condotte del gas, crollata parzialmente.

incendio ponte di ferro. il ponte è crollato-2

incendio ponte di ferro. il ponte è crollato-3

Il presidente dell'VIII municipio Amedeo Ciaccheri

"Il disastro è stato il fatto che l'incendio ha coinvolto le condutture del gas e dell'elettricità, ma il problema è stato anche il coordinamento, perchè è mancato il nulla osta ai Vigili del fuoco sull'interruzione di questi servizi. Hanno deciso di intervenire comunque e hanno spento le fiamme. Il ritardo è stato dovuto al fatto che non c'è una agenzia che coordini le emergenze in città. Adesso, comunque, è urgente un intervento Acea per mettere in sicurezza e ripristinare le utenze", ha detto Amedeo Ciaccheri, presidente dell'VIII Municipio, presente al 'Ponte di ferro'.

Raggi

Sul posto anche la sindaca di Roma Virginia Raggi: "Al momento quello che possiamo dire è che chiaramente stringe il cuore vedere così un pezzo di storia. Ovviamente ci mettiamo immediatamente al lavoro, già domani mattina è stato convocato il Coc, il Comitato operativo comunale, per cercare di ripristinare quanto prima tutti i servizi, come il gas e la luce. Poi dovremmo fare una verifica sulla stabilità del ponte e cercheremo, al netto di quello che ci diranno queste indagini, di aprire quanto prima la viabilità. Al momento non ci sono maggiori informazioni". 

Articolo aggiornato alle 14.00

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al "ponte di ferro sul Tevere": crollata parte della struttura

RomaToday è in caricamento