rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Pomezia

Incendio a Pomezia: brucia ancora la Eco X, l'allarme dell'Osservatorio Amianto

Nei due filmati si vede lo stabilimento andato a fuoco il 5 maggio scorso a sud di Roma, sulla via Pontina. Filmati girati e diffusi anche da alcuni residenti

La fabbrica EcoX di Pomezia ha ripreso a bruciare. L'allarme lo lancia l'Osservatorio nazionale amianto (Ona), associazione che difende le vittime dell'Eternit e promuove la prevenzione.

L'Ona ha diffuso due video "segnalati proprio dai residenti della zona, esasperati da questa situazione che sembra non vedere una soluzione. L'Osservatorio Nazionale Amianto chiede che i rifiuti vengano al più presto rimossi e l'area bonificata", si legge in un comunicato.

Nei due filmati si vede lo stabilimento andato a fuoco il 5 maggio scorso a sud di Roma, sulla via Pontina, dai cui ruderi esce fumo denso, scaturito da focolai ancora attivi. Filmati girati e diffusi anche da alcuni residenti che sul gruppo Facebook Sei di Pomezia se, si appellano al sindaco del comune a sud di Roma Fabio Fucci: "Possiamo stare tranquilli, vero? Tanto qui brucia di nuovo tutto".

I video mostrano una nuova, densa colonna di fumo nero che si leva dal capannone, con le fiamme scoppiate poco dopo le 15 di domenica 21 maggio. Sul posto sono nuovamente intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Pomezia: brucia ancora la Eco X, l'allarme dell'Osservatorio Amianto

RomaToday è in caricamento