Paura a Quintiliani, a fuoco due baracche nell'accampamento abusivo nell'area dello SDO

L'incendio ha completamente distrutto due baracche. Nessuno è rimasto ferito. Nel campo anche molti bambini. Nella zona di Pietralata si è levata un'alta nuvola di fumo nero

Un'alta nuvola di fumo nero. Paura oggi nella zona di Pietralata - Quintiliani. Qui in via Casale Quintiliani, a seguito di un incendio, sono andate completamente distrutte due baracche abitate da due famiglie di etnia rom. Le strutture in legno erano in quel momento disabitate e per fortuna non si sono registrati feriti. Per domare le fiamme sono intervenute sul posto due squadre dei vigili del fuoco. Le operazioni di spegnimento sono andate avanti per un'ora dalle 16, ora in cui è arrivata la segnalazione alla sala operativa di via Genova.

L'accampamento abusivo, presente lì da almeno due anni, ospita numerose famiglie rom. Tanti anche i bambini. Le aree occupate distano poche centinaia di metri dalla stazione QUintiliani. Lì, in quel punto, dovrebbero sorgere le opere del cosiddetto SDO.

L'incendio fa registrare il commento del presidente del circolo NCD "IV Municipio", Massimiliano Moscatelli. "È insostenibile una simile situazione: sono anni che denunciamo lo stato di degrado in cui riversa la zona dove sorgono i campi abusivi abitati da numerose famiglie di etnia rom" - afferma l'esponente del Nuovo Centrodestra. "Fortunatamente oggi non ci sono state vittime ma non possiamo continuare a sperare che la sorte tenga pulite le nostre coscienze. Municipio e Comune devono al più presto smettere di restare a guardare e presentare un piano di assistenza serio per le famiglie che vivono nel campo, garantendo altresì la sicurezza dei cittadini residenti e dei fruitori della stazione metro Quintiliani" , conclude Moscatelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento