Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Quadraro / Via di Centocelle

Incendio al parco di Centocelle: fumo nero tra le baracche abusive

Rogo nell'area verde, lato viale Palmiro Togliatti, all'altezza delle baracche abusive e a pochi metri dai rottamatori. Sul posto Vigili del Fuoco e Protezione Civile

Foto di Alessandro Moriconi

Incendio nel parco di Centocelle. Dal lato di viale Palmiro Togliatti, una colonna di fumo nero si è levata tra le sterpaglie a metà mattina, in corrispondenza di un insediamento abusivo di circa una ventina di baracche che occupa l'area dell'ex Casilino 900, a pochi metri dagli autodemolitori. Ancora da chiarire la causa scatenante del rogo.

Sul posto per circa due ore, impegnati nello spegnimento delle fiamme, i Vigili del Fuoco e gli uomini della Protezione Civile. Per fortuna non è stato riportato nessun danno alle famiglie che dormono nel mini insediamento, ma una parte di baracche e di oggetti personali è ridotta in cenere. E una distesa di terra carbonizzata affianca tende e ombrelloni rimasti. "Abbiamo rischiamo molto, l'incendio è avvenuto a pochi metri dagli sfasciacarrozze della Togliatti" commenta Roberta Ricci del comitato comitato "Pac-bonifica subito!". "Sono mesi che ci battiamo per la tutela ambientale di questo parco, ma ormai sembra non interessare più a nessuno"

E' l'ennesima ferita per il polmone verde, al centro da mesi di pressanti richieste di comitati e cittadini per operazioni di bonifica e salvaguardia ambientale. Dai rifiuti interrati nella zona del Canalone (lato via di Centocelle) ai dati Arpa (negativi) sulle acqua di falda inquinate, agli sfasciacarrozze ancora presenti, i problemi si stanno sommando uno all'altro in un quadro sempre più critico. Nel silenzio delle istituzioni, ancora ferme alle promesse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al parco di Centocelle: fumo nero tra le baracche abusive

RomaToday è in caricamento