Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Quadraro / Via di Centocelle

Parco Centocelle, un altro rogo accanto ai rifiuti interrati: "E' doloso"

Fumo nero e fiamme nei pressi del canalone, dal lato di via di Centocelle. Sul posto residenti del quartiere: "Abbiamo visto un'auto sospetta allontanarsi dal luogo dell'incendio"  

Ormai non si contano più. Questa mattina alle 8 e 45 è scoppiato l'ennesimo incendio nel parco archeologico di Centocelle. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato il rogo in pochi minuti. Anche stavolta è partito dalle sterpaglie sul lato di via di Centocelle, nei pressi del canalone ex Mussolini dove insistono tonnellate di rifiuti interrati. E' già accaduto il 16 luglio, nella stessa area del parco, ma arrivando a colpire uno degli autodemolitori. Oltre ai numerosi episodi che hanno interessato l'intero perimetro del polmone verde nelle ultime settimane, specie sul lato di viale Palmiro Togliatti. 

Un residente, membro del Pac Bonifica subito!, il comitato per la salvaguardia del polmone verde, era presente sul posto e ha raccontato: "Ho visto chiaramente una macchina, una Mini grigia che si è allontanata in fretta un istante prima che scoppiasse il rogo. E' doloso, come lo sono la maggior parte di quelli passati". Già, i cittadini sono convinti che l'autocombustione per il troppo caldo e il facile propagarsi delle fiamme nell'erba incolta non sia una spiegazione sufficiente. Da tempo sostengono a gran voce l'ipotesi del dolo ripetuto. 

"Il gravissimo stato di abbandono che il Pac continua a vivere, nonostante l'ordinanza n. 22 della sindaca Raggi indichi il contrario (ordinanza rimasta fino ad oggi gravemente e completamente  disattesa), sta per innescare un altro insostenibile attacco al già fuori controllo disastro ambientale dell'area" commenta Roberta Ricci, del Pac Bonifica subito!. 

"Questa mattina si è sfiorato l'incendio (doloso) delle tonnellate di rifiuti indistinti presenti nel canalone che dovevano essere bonificate,  come tutta l'area del Pac,  e che invece giacciono abbandonate in quella sede da febbraio di quest'anno quando, dopo 45 gg continui di un incendio covante, è intervenuto il dipartimento ambiente per "smassare" parte delle tonnellate di rifiuti interrati nel canalone. Un nostro attivista presente questa mattina ci ha riferito di aver visto una mini grigia lasciare a gran velocità l'area e poco dopo si è alzata una colonna di fumo nero. Lo stesso ha prontamente chiamato i vvff che hanno limitato il danno"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Centocelle, un altro rogo accanto ai rifiuti interrati: "E' doloso"

RomaToday è in caricamento