rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Serpentara / Via Gaspare Pacchiarotti

A Roma è iniziata la stagione degli incendi, due roghi in poche ore

Due i roghi più importanti, uno al Nuovo Salario e l'altro a Tor Bella Monaca. Impegnati sul posto i vigili del fuoco, le squadre della protezione civile e la polizia locale

A Roma è iniziata la stagione degli incendi, quella che in estate preoccupa i soccorritori. Dopo il maxi rogo che giovedì ha impegnato per ore i vigili del fuoco e la protezione civile nella zona di Villa De Santis, domenica sono stati due i fronti di fuoco più significativi, uno a Tor Bella Monaca e l'altro, il più importante per dimensioni, al Nuovo Salario. 

Intorno alle 17:30 circa, un rogo - complice il vento - ha impegnato per ore i pompieri e i volontari a ridosso del deposito ferroviaria del Nuovo Salario, nella zona di via Gaspare Pacchiariotti. Le fiamme, aiutate proprio dal vento forte, si sono spinte vicino le abitazioni. I vigili del fuoco, con tre squadre, supportati dai pick up dell'associazione Giannino Caria hanno lavorato fino alle 20, attaccando i vari fronti dell’incendio sono stati fermati prima che potessero creare ulteriori danni.

La pioggia caduta in serata ha poi fatto il resto e il rogo è stato estinto. Nel pomeriggio di domenica i volontari del VI gruppo della protezione civile e la squadra 10 A dei vigili del fuoco, hanno invece lavorato per estinguere un incendio di sterpaglie in largo Domenico delle Greche a Tor Bella Monaca.

Incendi che preoccupano i soccorritori con i sindacati dei pompieri che, lo scorso aprile a RomaToday, avevano sottolineato come a Roma ci siano due autoscale e un pompiere ogni 30mila abitanti. Troppo poco in vista dell'estate. Troppo rischioso in caso di incendi in contemporanea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Roma è iniziata la stagione degli incendi, due roghi in poche ore

RomaToday è in caricamento