Magliana, brucia spazzatura sotto il viadotto: notte di super lavoro per i vigili del fuoco

Disagi al traffico con la chiusura dell'importante arteria. Le immagini dell'intervento

Sono andate avanti per tutte la notte le operazioni di spegnimento dell'incendio scoppiato nel pomeriggio di ieri all'altezza del viadotto della Magliana. Cinque squadre dei vigili del Fuoco hanno dovuto faticare non poco per avere ragione del rogo partito dalle sterpaglie sotto l'importante arteria della Capitale. Un fumo densissimo che ieri ha spinto la polizia locale di Roma Capitale a chiudere la strada. Inevitabili i disagi al traffico. 

Sul posto i soccorritori hanno trovato un accampamento abusivo di baracche dove però non vi era la presenza di alcun occupante.

Non è il primo rogo di questi giorni a Magliana. Sabato scorso le fiamme hanno arso un terreno in via del Cappellaccio, all'incrocio con il viadotto. A bruciare per ore un vasto campo di sterpaglie, con le fiamme arrivate a lambire un vicino sfasciacarrozze distruggendo alcune auto, e una nube nera di notevoli dimensioni ben visibile dall'intero quadrante Eur - Magliana. Tantissime le chiamate al 112 di residenti e automobilisti che si trovavano in zona.

Si parla di

Video popolari

Magliana, brucia spazzatura sotto il viadotto: notte di super lavoro per i vigili del fuoco

RomaToday è in caricamento