Cronaca

Incendio a Fiumicino, brucia discarica abusiva che conteneva eternit

L'intervento tempestivo della Protezione Civile di Fiumicino e dei Vigili del fuoco ha evitato che la situazione diventasse pericolosa

Maxi incendio nella serata del 16 luglio a Fiumicino, scoppiato intorno alle 21.15 in via Costalunga, nel tratto di strada che dalla mattinata di giovedì il Comune aeroportuale stava bonificando dai rifiuti. Ad andare a fuoco una discarica abusiva che conteneva eternit.

Sul posto tre squadre della nostra Protezione Civile e due dei Vigili del fuoco che sono riusciti a circoscrivere l'incendio evitando che lambisse le case e i cantieri navali della zona.

"Un fatto gravissimo, con ogni probabilità doloso. - ha tuonato il sindaco Esterino Montino - L'opera di bonifica in corso comporta anche l'identificazione, tramite l'esame dei rifiuti, dei responsabili dell'abbandono dei rifiuti stessi. Non è difficile dedurre che qualcuno abbia tentato con l'incendio di nascondere delle tracce. Ma stia tranquilla, questa persona, perché continueremo a lavorare per scoprire di chi si tratta".

L'intervento tempestivo della Protezione Civile di Fiumicino e dei Vigili del fuoco ha evitato che la situazione diventasse pericolosa per le persone e le strutture che si trovano lungo quella strada. "A loro va il mio plauso e il mio ringraziamento", ha concluso.

INCENDIO FIUMICINO-8

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Fiumicino, brucia discarica abusiva che conteneva eternit

RomaToday è in caricamento