rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Fiano Romano

Incendio a Fiano Romano, bruciano sterpaglie e negozio di termoidraulica: fumo nero tra i palazzi

Le fiamme sono scoppiate per motivi da appurare intorno alle 13 circa. Sul posto la polizia locale, i carabinieri, i vigili del fuoco e la protezione civile

Fiamme e fumo nero a Fiano Romano per un violento incendio scoppiato nei locali di un negozio di termoidraulica in via di San Lorenzo intorno alle 14 circa di mercoledì 28 luglio. Sul posto i vigili del fuoco, la protezione civile, la polizia locale del comune della provincia di Roma e i carabinieri con la stazione di Fiano Romano e il nucleo della Forestale di Sant'Oreste, che indagano sul rogo. 

Impressionante le scene che raccontano della portata della nube nera. Secondo quanto si apprende dalle prime informazioni delle forze dell'ordine, le fiamme sarebbero partite da alcune sterpaglie con le lingue di fuoco che, alimentate dal vento, hanno poi raggiungo il negozio di termoidraulica.

Diverse le esplosioni sentite dai residenti, almeno quattro, nidite, stando al loro racconto. Al momento non risulterebbero persone rimaste ferite o ustionate. Per permettere le operazioni parte della via Tiberina è rimasta chiusa per un'ora e mezza. Alle 15:30 l'incendio è stato messo sotto controllo e la strada riaperta.

incendio fiano romano1-2

incendio fiano romano2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Fiano Romano, bruciano sterpaglie e negozio di termoidraulica: fumo nero tra i palazzi

RomaToday è in caricamento