Incendio doloso alle porte di Roma

Undici automezzi, nove autoarticolati e due furgoni distrutti in un incendio divampato alle 2 di questa notte. Dai primi accertamenti sembra essere di orgine dolosa

Erano tutti di proprietà di un imprenditore di Valmontone gli automezzi coinvolti nell'enorme incendio divampato questa notte lungo la strada che da Segni porta a Montelanico.

Undici automezzi, nove autoarticolati e due furgoni, tutti della ditta di autotrasporto Cangura srl, distrutti dalle fiamme. Circa 1 milione i danno stimati in quello che secondo i primi accertamenti sembra essere stato un incendio di origine dolosa.

In località Gloria vecchia sarebbero infatti stati accesi tre focolai dai quali sarebbero partite le fiamme provocate da liquido infiammabile. Intervenuti sul posto i vigili del fuoco di Colleferro e Montelanico (Roma) che hanno impiegato 4 ore per spegnere l'incendio e i Carabinieri della compagnia di Colleferro che stanno conducendo le indagini.

In aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

Torna su
RomaToday è in caricamento