Incendio a Civitavecchia, brucia capannone d'espositore di mobili e cucine

Le fiamme hanno investito e distrutto Ellemme Arredamenti, in via Vittorio Palma a Civitavecchia. Legname e macchinari vari, sono rimasti seriamente danneggiati dalle fiamme

Violento incendio nella notte tra il 18 e il 19 aprile a Civitavecchia. Tra via Vittorio Palma e via Tirso le fiamme hanno bruciato un capannone di circa 500 metri quadrati, adibito a falegnameria, di proprietà della ditta Ellemme Arredamenti.


L'attività e la merce al suo interno, ossia legname e macchinari vari, sono rimasti seriamente danneggiati dalle fiamme, tuttavia i Vigili del Fuoco, arrivati sul posto alle 23:30 circa, hanno impedito alle stesse di propagarsi  verso parte degli uffici e a all'area circostante. Non ci sono stati feriti.  

In ausilio ai pompieri di Civitavecchia anche le squadre di Cerveteri e due autobotti provenienti da Roma. Sul posto anche i Carabinieri di Civitavecchia per le indagini di rito. Ancora incerte le cause del rogo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento