Incendio a Civitavecchia: bruciano sterpaglie, danneggiate 30 auto

L'intervento è iniziato alle ore 10:50 e terminato alle 14:45 sono bruciati 12 ettari circa di sterpaglie e macchia mediterranea in zona La Scaglia a Civitavecchia

Un violento incendio ha colpito ieri Civitavecchia. Dopo i due roghi avvenuti a Castel Fusano e alla pineta Acque Rosse ad Ostia anche il litorale nord è rimasto coinvolto della fiemme. Il rogo è scoppiato intorno alle 10:50 e le fiamme, partite da sterpaglie ed alimentate dal forte vento, si sono propagate rapidamente in direzione di un parcheggio auto presente in zona La Scaglia a Civitavecchia, danneggiando circa 30 autovetture.

I Vigili del Fuoco, prontamente intervenuti hanno impedito all'incendio di propagarsi al restante migliaio di automobili nuove in sosta nel terminal, inoltre hanno preservato le diverse abitazioni e un impianto di distribuzione di carburante presenti in zona.

L'intervento è terminato alle 14:45 sono bruciati 12 ettari circa di sterpaglie e macchia mediterranea. Sul posto i VVF di Civitavecchia con tre automezzi: 17a ab17 17a2, i VVF di Cerveteri con un automezzo: 26a, un elicottero e un modulo della Protezione Civile. Inoltre per la viabilità presente Polizia Locale e di Stato di Civitavecchia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento