Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Ciampino / Via Enzo Ferrari

Incendio Ciampino, spento il rogo: l'impianto è stato sequestrato

Rocca: "La situazione è sotto controllo, oggi l'Asl ha scritto ai comuni di Ciampino e Marino di dare la possibilità di far rientrare nelle proprie abitazioni le persone che vivevano in quelle palazzine dalle quali si erano dovute allontanare per motivi di sicurezza"

L'incendio all'impianto di rifiuti di Ciampino è stato definitivamente spento e il sito di stoccaggio è stato sequestrato dai carabinieri. Un sospiro di sollievo per otto comuni alle porte di Roma, come ha confermato anche il presidente della regione Lazio, Francesco Rocca: "La situazione è sotto controllo, l'Asl ha scritto ai comuni di Ciampino e Marino di dare la possibilità di far rientrare nelle proprie abitazioni le persone che vivevano in quelle palazzine dalle quali si erano dovute allontanare per motivi di sicurezza".

Nel pomeriggio di giovedì i carabinieri del Noe e della tenenza di Ciampino, e gli agenti della polizia locale di Ciampino, su disposizione della procura della repubblica di Velletri, hanno eseguito il sequestro dell'impianto di gestione di rifiuti della società Eco logica 2000. Le fiamme non ci sono più. 

Gli ultimi dati trasmessi da Arpa Lazio e riferiti al campione prelevato il primo agosto dalla centralina posta a distanza di circa 600 metri dal sito dell'evento, evidenziano una sensibile riduzione del valore di concentrazione di diossina in aria, risultando di poco superiore ai valori di riferimento. Il valore di concentrazione del benzoapirene risulta in diminuzione e inferiore al valore di riferimento, anche il valore di PCB mostra un'ulteriore diminuzione.

L'andamento in diminuzione dei valori di concentrazione di agenti di inquinamento dell'aria è visto positivamente dalle autorità che, tuttavia, ritiengono opportuno di confermare ancora le misure di prevenzione già condivise, in via prudenziale, per la giornata di oggi - venerdì 4 agosto - in attesa di una probabile sostanziale rimodulazione e quindi riduzione delle azioni di cautela già disposte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Ciampino, spento il rogo: l'impianto è stato sequestrato
RomaToday è in caricamento