Incendio in casa: figlio ed anziano padre tratti in salvo dopo essere scappati sul terrazzino

L’intervento dei vigili del fuoco con l’autoscala nel Comune di Cerveteri. L’81enne trasportato in ospedale per accertamenti

L'intervento dei vigili del fuoco a Cerveteri

Sono stati sorpresi dalle fiamme mentre si trovavano nel loro appartamento. Scappati sul terrazzino sono poi stati tratti in salvo dai pompieri. A vivere degli interminabili momenti di terrore padre e figlio. In particolare l’incendio è divampato intorno alle 12:00 di martedì da un’abitazione all’ultimo piano di una palazzina di tre livelli fuori terra, in località Sorbo comune di Cerveteri. 

In largo Michelangelo Buonarroti sono quindi intervenuti i Vigili del Fuoco di Cerveteri e di Bracciano con una autoscala proveniente dal distaccamento di Civitavecchia. I soccorritori hanno tratto in salvo un uomo di 81 anni ed il figlio 40enne che chiedevano aiuto dal balcone annesso all’abitazione, entrambi di nazionalità italiana e residenti nell’appartamento in oggetto. 

Incendio Cerveteri largo Buonnaroti 2-2

I pompieri entrati nella casa, hanno iniziato l’opera di spegnimento creandosi un varco fra le fiamme, che ha consentito loro, di raggiungere i due uomini sul terrazzino, metterli in salvo ed affidarli al personale sanitario presente sul posto ed hanno poi continuato l’opera di spegnimento del fuoco, impedendo allo stesso, di propagarsi al resto dello stabile. Sul posto anche due ambulanze ed i Carabinieri di Cerveteri. 

 Messa in sicurezza l’area e anche una bombola d’ossigeno necessaria alle cure del l’anziano signore. Tratti in salvo padre e figlio, che si trovavano apparentemente in buone condizioni, l’81enne è stato trasportato per precauzione, presso l’ospedale San Paolo di Civitavecchia. I soccorrotori hanno tratto in salvo anche il cagnolino di proprietà degli uomini, al momento anch’esso presente nell’abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento