Roma brucia: da Centocelle alla Pontina settanta incendi in poche ore

Numerosi gli interventi anche nella provincia romana. Alte le colonne di fumo visibili in tutti i quadranti della Capitale. Super lavoro per vigili del fuoco e volontari delle associazioni di protezione civile

L'incendio a Centocelle

Brucia la Capitale ed insieme a lei anche la sua provincia. Sono centinaia i fronti di fuoco che da giorni i soccorritori si trovano ad affrontare. Come questa mattina al parco di Centocelle dove un rogo ha interessato una vasta porzione di territorio. Le fiamme sono divampate nell'area di via dell'Aeroporto di Centocelle. Immediata l'allerta ai soccorritori, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Apprensione per la presenza del forte vento con le fiamme che hanno lambito pericolosamente i tanti autodemolitori presenti su viale Palmiro Togliatti. Sul posto, oltre ai pompieri, le associazioni di protezione civile e la polizia di Stato. Inevitabili i risentimenti al traffico, con difficoltà di circolazione in direzione della via Tuscolana. 

STERPAGLIE IN FIAMME - Una ennesima giornata di super lavoro per vigili del fuoco e volontari delle associazioni di protezione civile intervenuti sempre nel corso di questa mattina per altri incendi di sterpaglie in città. Roghi sono infatti divampati in viale della Primavera, zona Villa De Sanctis, ma anche in altri versanti dell'Urbe, come in via della Cesarina, al parco della Marcigliana. Altri interventi importanti sono stati effettuati ad Ostia, nella zona della Pineta di Castel Fusano, a Spinaceto (zona Parco Campagna) con risentimenti all'altezza del chilometro 14 della via Pontina. Problemi anche in via della Magliana (zona Parco deì Medici e Muratella), via dei Colli Portuensi, via Carlo Levi (altezza centro commerciale Euroma2), ed ancora via Cristoforo Colombo (altezza Raccordo Anulare direzione Roma), via Tina Modotti (zona Roma 70-Grotta di Gregna) e via Don Primo Mazzolari (periferia est della città).

Le immagini dello spegnimento dell'incendio a Magliana

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INCENDI NELLE BARACCOPOLI - Numerosi gli incendi divampati anche nei pressi delle diverse baraccopoli, istituzionali e non, della città. Dal campo di via Luigi Candoni, a quello di Tor de' Cenci (km 26 della via Pontina), passando per via di Salone (altezza via Noale-via Collatina) e via Cesare Lombroso.  Dalle 8:00 alle 15:00 sono state oltre 70 le chiamate al 115, di cui il 50 per cento per incendi di sterpaglie. 

INCENDI IN PROVINCIA - Per quanto riguarda la provincia romana i pompieri sono stati chiamati ad intervenire ad Olevano Romano, a Bracciano (via Salvo D'Acquisto) ed a Pomezia, sulla via Pontina, con pesanti ripercussioni al traffico e successivamente sulla via Pontina Nuova. Attimi di apprensione sono invece stati vissuti a Guidonia, per un vasto rogo di sterpaglie divampato in via Pantano, con le fiamme che hanno lambito pericolosamente un distributore di carburante della strada. Due squadre dei vigili del fuoco sono intervenute anche in via dei Colli Marini, nel Comune di Ardea. Stesso copione sulla Diramazione Roma Sud dell'autostrada A1 Roma-Napoli, con traffico rallentato tra Monteporzio Catone e San Cesareo. Durante i vari interventi di sterpaglie sempre presenti i DOS, i moduli della Protezione Civile ed Elicotteri della Regione Lazio . 

LUNEDI' DI FUOCO - Un martedì di fuoco che segue un'altra giornata calda. Sono infatti stati circa 110 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco del Comando provinciale di via Genova dalle 8:00 alle 20:00 di ieri 26 giugno, di cui il 75 per cento relativo a sterpi, macchia mediterranea ed alberi. Numerosi i focolai nella Capitale ed in provincia: da via Pratica di Mare, sulla Pontina a Decima, passando ancora per via di Centocelle, via Piero Corti (zona Colle degli Abeti-vecchia Ponte di Nona). Ed ancora via della Tenuta del Cavaliere, tra Case Rosse e Lunghezza, via della Pineta Sacchetti e la zona di Casal Monastero (altezza uscita 12 Centrale del Latte del Grande Raccordo Anulare). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento