Cronaca Via Castellalto

Nonno 82enne non accetta la fidanzata del nipote convivente ed incendia casa

Il rogo è stato appiccato in una villetta di via Castellalto, a Castelverde. L'anziano si è poi dato alla fuga in auto

Un amore non  accettato dal nonno, così tanto da incendiare la stessa cosa dove viveva con il nipote e la fidanzata del giovane. E' accaduto nel pomeriggio di giovedì 27 settembre in via Castellalto, a Castelverde. Qui i carabinieri della Compagnia di Tivoli, sotto l’egida della Procura della Repubblica, hanno ricostruito l'accaduto e denunciato in stato di libertà, per il reato di incendio,  un 82enne residente nel quartiere del VI Municipio delle Torri.

Incendio in via Castellalto 

L’uomo,contrario alla relazione sentimentale che il nipote convivente,intratteneva con una donna di nazionalità brasiliana, ha dato fuoco all’abitazione.  Questo il movente che ha scatenato il folle gesto dell’82enne che  ha appiccato il fuoco alla casa e successivamente si è dato alla fuga con la sua  utilitaria. 

Contrario alla convivente del nipote

Le fiamme, verosimilmente innescatesi dalla stanza occupata dal nipote, si propagavano per tutti i vani, provocando danni e la parziale inagibilità dell’appartamento sito al piano superiore dello stabile, di proprietà di altri familiari. Il rogo veniva domato dai vigili del fuoco di Roma che provvedevano a mettere in sicurezza lo stabile.

Nonno incendia casa a Castelverde

Le immediate indagini consentivano ricostruire l’esatta dinamica degli eventi e di rintracciareil piromane datosi alla fuga immediatamente dopo l’atto incendiario. Una volta fermato l’82enne, in ragione delle sue precarie condizioni di salute fisiche e mentali veniva ricoverato presso il reparto psichiatrico dell’ospedale civile di Tivoli San Giovanni Evangelista. L’appartamento incendiato è stato sottoposto a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonno 82enne non accetta la fidanzata del nipote convivente ed incendia casa

RomaToday è in caricamento