Castel Fusano: doppio incendio in pineta, fumo nero a Ostia. Raggi: "Serve aiuto del governo"

Un nuovo rogo è partito all'altezza di via del Circuito intorno alle 13:45. L'altro all'altezza di Palocco. Sul posto due canadair, gli elicotteri della Protezione Civile e i Vigili del Fuoco

Ostia brucia ancora. Doppio incendio nella pineta di Castel Fusano oggi 25 luglio ad una settimana dal grande rogo del 17. L'allarme è scattato intorno alle 13:50 circa all'altezza di via del Circuito nell'area di viale Mediterraneo e dell'ex Dazio già andata a fuoco anche nei giorni scorsi. Una vicende delicata come sottolinea la sindaca Virginia Raggi

"Serve supporto del governo per salvare pineta Castel Fusano"

"Sono giorni che lavoriamo per tenere sotto controllo la situazione. Ci sono forti dubbi sulle cause naturali di questi focolai che si estendono su un fronte di 600 metri. L'arresto di due presunti piromani la scorsa settimana ci fa mantenere la guardia alta. - sottolinea Raggi - Serve un controllo 24 ore su 24 del territorio perché, se si tratta di incendi dolosi, non si può soltanto intervenire con gli spegnimenti. E’ necessario un supporto del governo per controllare il territorio e salvare la pineta di Castel Fusano. La situazione è grave".

Gli aggiornamenti sull'incendio di oggi

Sul posto due canadair, tre elicotteri e i Vigili del Fuoco. Sul luogo dell'incidente i gruppi della Protezione Civile Brigata Garbatella, The Angels, Anc litorale, Anvvfc, Divino Amore, Centro Zeta e molti altri. Il fumo nero, alto in cielo, è stato subito ben visibile da Ostia, fino al Pontile, Acilia, Ostia Antica, Palocco, Infernetto e anche addirittura all'aeroporto di Fiumicino

Le fiamme divampate in un'area compresa tra via della Villa di Plinio, via dei Pescatori e via Cristoforo Colombo. Il punto dove le fiamme si sono ravvivate, infatti, è molto vicino all'ex Country Club, chiuso per abusivismo. Un doppio incendio che si unisce a quello di Magliana che ha invaso di fumo nero Roma Sud

La situazione a Castel Fusano 

Ostia è in ginocchio. I danni subiti dalla pineta sono tanti [qui il video con la Protezione Civile] e diversi sono anche gli animali morti e recuperati dalla Lipu. Sabato, davanti lo storico stabilimento Kursaal, un gruppo di 40 residenti si sono ritrovati insieme. Una sorta di preghiera collettiva per ricordare il verde bruciato, ma anche rabbia verso le varie amministrazioni che si sono succedute nel tempo e proposte in vista di una prossima ripiantumazione arborea. [Qui il video].

Brucia cantiere in via Filippo Le Bas a Casal Palocco 

Il X Municipio, tuttvia, non ha tregua. A bruciare, intorno alle 14, anche un cantiere a Stagni di Ostia in via Filippo Le Bas, angolo via Giuseppe Macalli. Sul posto la Polizia e i Vigili del Fuoco. In fiamme sterpaglie e un cantiere con residenti che hanno udito anche diverse epslosioni. Alta la colonna di fumo nera in cielo.  

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento