Ostia: incendia cassonetti della differenziata, preso piromane

L'uomo ha dato alle fiamme uno dei cassonetti per la raccolta differenziata Ostia

Immagine di repertorio

E' stato arrestato dopo aver dato alle fiamme un cassonetto Ama per la raccolta della carta. E' successo ad Ostia, in viale della Pineta. L'uomo, un pregiudicato 68enne, è stato sorpreso dai Carabinieri della Compagnia di Ostia poco dopo aver dato alle fiamme il contenitore della differenziata tentando poi di dileguarsi.

L'incendiario è stato individuato da una pattuglia di Carabinieri che stava transitando poco lontano e che lo ha bloccato. Nel frattempo sono stati allertati i Vigili del Fuoco per evitare che le fiamme potessero propagarsi ad altri cassonetti o ai vicini veicoli in sosta. L'uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Gruppo Carabinieri di Ostia, in attesa dell'udienza di convalida.

A maggio scorso già un 24enne era stato arrestati dagli uomini dell'Arma dopo aver incendiato 8 cassonetti. Il giovane, infatti, da piazza Lorenzo Gasparri, ad Ostia Nuova, feudo del clan Spada, ha bruciato ben 8 cassonetti Ama per finire la sua scia di fuoco proprio in viale delle Repubbliche Marinare (qui la notizia).

Non è la prima volta, infatti, che Ostia viene colpita. Episodi simili si sono registrati anche ad aprile, poi in via Stiepovich a marzo e in via delle Gondole a febbraio. Altri incendi in via delle Triremi, alle 4:15 del mattino di Natale, ad Acilia. Prima ancora il 23 dicembre in via delle Repubbliche Marinare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A bruciare sette cassonetti. Poi, la stessa sera, in via delle Zattere, tre cassonetti, e via delle Gondole: in fiamme un'auto e un cassonetto. Il 22 lo scenario si era spostato a piazza Anco Marzio, nel "salotto di Ostia". Tra il 25 e il 26 ottobre, invece, la notte di fuoco con ben 30 cassonetti dati alle fiamme.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento