Ostia, incendiati altri cassonetti. M5s: "È una battaglia infame. Noi onesti non molliamo"

Secondo il consigliere comunale Ferrara: "E' chiaro che questi balordi attaccano l'onestà di questa amministrazione"

Foto dalla pagina Facebook di Paolo Ferrara

Ancora cassonetti incendiati ad Ostia. L'ultimo episodio è avvenuto nella notte tra il 22 e il 23 settembre in via Marcello Pucci Boncambi dove sono bruciati due contenitori Ama. Le fiamme, inoltre, hanno colpito e gravemente danneggiato due scooter in sosta e la vetrata di un negozio dismesso. 

Sul posto i vigili del fuoco, che hanno spento il rogo, e i carabinieri di Ostia che indagano sul fatto. Gli ultimi due atti incendiari prima di quello della scorsa notte, sono andati in scena il 12 e il 14 agosto.

A fine agosto, in alcune strade del X Municipio, furono inoltre sostituiti da Ama 10 cassonetti dati alle fiamme nell'ultimo periodo, ripristinando così la completa fruibilità delle postazioni prese di mira dai piromani.

 A commentare l'ultimo incendio è stato Paolo Ferrara, consigliere del Movimento 5 Stelle in Campidoglio, che ha pubblicato anche una foto dei cassonetti distrutti dalle fiamme: "È una battaglia infame a cui abbiamo fatto, fin dall'inizio, resistenza. È costata soldi veri all'amministrazione che puntualmente ha sostituito i contenitori dei rifiuti bruciati. Per il numero di atti criminali subiti, ma soprattutto per il principio che l'autocombustione non esiste è chiaro che questi balordi attaccano l'onestà di questa amministrazione. E una amministrazione onesta non molla. Mai".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento