Capena: incendio in un deposito alimentare, 10 squadre per domare le fiamme

Il rogo è esploso alle 2.15 di questa notte in un capannone di 30.000 metri quadri. I vigili del fuoco hanno evitato il coinvolgimento di strutture adiacenti

Foto di repertorio

Fiamme visibili a chilometri di distanza e tanta paura. E' cominciato così il 2013 di Capena, piccolo centro a pochi chilometri da Roma. Qui, intorno alle 2.15 della notte tra il 31 e l'1 gennaio, è andato in fiamme un deposito alimentare di 30.000 metri quadri.

Sul posto sono intervenute 10 squadre dei vigili del fuoco che, mentre scriviamo (ore 15.30) sono tutt'ora al lavoro per domare le fiamme.Non si esclude ancora alcuna causa, compresa quella di un petardo o di un fuoco d'artificio.

Secondo quanto riferito dalla sala operativa, il lavoro dei vigili è riuscito ad evitare il propagamento delle fiamme nei capannoni adiacenti, contenenti materiale tecnologico e plastico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento