rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Ostia, bagni chimici distrutti da un incendio. Ferrara: "Inizia la campagna elettorale e tornano i roghi"

Il consigliere comunale commentando l'incendio, sul quale sono in corso le indagini, punta il dito contro il malaffare di Ostia

Fiamme nella notte ad Ostia dove, per cause da appurare, sono stati distrutti da un incendio i bagni chimici di una spiaggia libera del comune di Roma, antistante il civico 82 del lungomare Duca degli Abruzzi. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno spento il rogo, e la polizia locale con il X Gruppo Mare che ha messo in sicurezza l'area e contattato la società concessionaria per la rimozione degli stessi.

Avviate le indagini per determinare la natura del rogo. A commentare il fatto, sui social, è stato il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Paolo Ferrara: "Inizia la campagna elettorale e tornano gli incendi sulla spiaggia di nuova Ostia; le spiagge dove anche i clan facevano gli affari. Era successo anche negli anni passati. Sono diventate le spiagge della legalità e a qualcuno non piace.

"Ora le forze dell'ordine tramite le telecamere che abbiamo posizionato potranno fare chiarezza. Intanto vi abbiamo combattuto e vi combatteremo fino alla fine. Ad Ostia non torna il malaffare. State tranquilli", ha scritto Ferrara.

"Forse, a qualcuno non piace la strada intrapresa dal Municipio, in direzione della legalità. Abbiamo condotto una lotta senza quartiere contro i clan, e promettiamo ai nostri concittadini che continueremo a lottare nei prossimi cinque anni per la legalità e contro il malaffare e la criminalità organizzata. Non passeranno mai", ha commentato il candidato alla presidente del X Municipio per il Movimento 5 Stelle Alessandro Ieva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, bagni chimici distrutti da un incendio. Ferrara: "Inizia la campagna elettorale e tornano i roghi"

RomaToday è in caricamento