menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei vigili del fuoco nell'autodemolitore interessato dall'incendio a Fiano Romano

L'intervento dei vigili del fuoco nell'autodemolitore interessato dall'incendio a Fiano Romano

Incendio in un autodemolitore: in fiamme 40 carcasse di auto, pompieri a lavoro tutta la notte

L'intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri in uno 'sfascio' di via della Chimica

Sono stati impegnati nello spegnimento di un vasto incendio tutta la notte i vigili del fuoco intervenuti a Fiano Romano. A prendere fuoco un autodemolitore. Imponente il rogo divampato poco dopo la mezzanotte del 26 febbraio nell'area industriale del Comune della provincia nord di Roma che ha interessato un'area di circa 1800 metri quadri. 

La chiamata ai pompieri da uno sfascio di via della Chimica, zona Prato della Corte. Sul posto sono quindi intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco: Montelibretti 5/A, Nomentano 6/A, Campagnano 31/A, tre botti, e la chilolitrica proveniente dall’aereoporto di Ciampino, oltre al carro autoprotettori ed al carro schiuma coordinati dal funzionario di guardia.

Vasto l'incendio che ha interessato venti carcasse di auto, venti veicoli già compattati, un ragno elevatore ed una pressa idraulica. Sul posto per accertare l'accaduto i carabinieri della Stazione di Fiano Romano. Secondo i primi riscontri non ci sarebbero segni di dolo con l'incendio che potrebbe essere divampato per cause accidentali.

Impegnative come detto le operazioni di spegnimento dell'incendio, potratessi sino ad oltre alle 6:00 di venerdì mattina. Domate le fiamme il personale GOS dei vigili del fuoco ha iniziato le operazioni di smassamento mediante l'utilizzo di pale meccaniche e ruspe per la messa in sicurezza dell'area interessata dall'incendio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento