Incendi autobus nel 2018: due mezzi pubblici in fiamme al mese, l'ultimo in via Prenestina

Sul posto due squadre dei Vigili del Fuoco. Nessun ferito. È il sesto episodio nel nuovo anno

Un altro autobus a fuoco Roma: è il sesto dall'inizio dell'anno. È accaduto pochi minuti dopo le 21 in via Prenestina, all'incrocio con via Cocconi, a una vettura della linea 313, che serve le zone di Roma Est. Il bus fa parte della flotta della rimessa Atac di Tor Sapienza. Sul posto sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco di Roma. Nessuno è rimasto ferito o intossicato. 

Due autobus in fiamme al mese

Risale solo a quattro giorni fa l'ultimo rogo di un bus Atac: era in pieno giorno, tra Macchia Palocco ed Acilia. I passeggeri della linea 03 avevano appena fatto in tempo a scendere prima che la vettura prendesse fuoco. Nel X Municipio, qualche giorno prima, un episodio simile quando le fiamme distrussero un autobus Atac ad Ostia.

autobus in fiamme1-3

Prima di Ostia era stata la volta di Pratiquando un Atac della linea 030 prese parzialmente fuoco mentre era in transito su via Marcantonio Colonna. Ancora un altro mezzo Atac distrutto lo scorso 26 gennaio su viale Palmiro Togliatti, zona Centocelle. Prima era stata la volta del primo flambus dell'anno, con un altro mezzo Atac danneggiato mentre si trovava in piazza di Monte Savello, nella zona del Ghetto all'Isola Tiberina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento