Incendio a Fonte Laurentina, auto distrutte dalle fiamme: danneggiati anche cassonetti

L'allarme è scattato nel pomeriggio, quando i cittadini hanno notato una fitta nube nera

Foto di Jolanta Knap

Lingue di fuoco e fumo nero tra i palazzi. E' quanto successo nel pomeriggio del 13 luglio a Fonte Laurentina per un incendio che ha coinvolto, e distrutto, quattro auto e danneggiato alcuni cassonetti Ama in via Luigi de Marchi 14.

A dare l'allarme i residenti, che hanno notato una nube di fumo nero proveniente dalla strada. Sul posto gli agenti dell polizia locale di Roma Capitale con il IX Gruppo Eur ed i vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La strada è stata chiusa temporaneamente ed il rogo spento in un'ora. Le auto, distrutte, sono state quindi rimosse. Al momento non sono chiare le cause che hanno provocato il rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Prova a scavalcare ma rimane infilzato: muore per infezione in ospedale. I genitori denunciano i medici

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento