Autocisterna in fiamme, trasportava 14mila litri di gasolio. Carabiniere lievemente intossicato

E' avvenuto in via Ginestreto, a ridosso della stazione ferroviaria di Cecchina. Sul posto numerose squadre di vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile. Nessuno è rimasto ferito

Brutto incendio oggi 24 aprile nel comune di Ariccia. Una auto cisterna, che trasportava 14mila litri di gasolio, è esplosa a seguito di un violento incendio in via Ginestreto 30, a ridosso della stazione ferroviaria di Cecchina, in direzione Nettunense.

Sul posto tre squadre dei Vigili del Fuoco, i Carabinieri della locale stazione e i volontari della Protezione Civile. Secondo i primi riscontro l'autista, che è riuscito a mettersi in salvo, avrebbe visto del fumo uscire dal camion. Una volta sceso dal mezzo, poi, è scoppiato l'inferno di fuoco con le fiamme che in pochi minuti hanno divorato la cisterna ferma, in una via stretta, tra due palazzi.  

I pompieri hanno provveduto a spegnere l'incendio evitando il propagarsi delle fiamme verso alcune abitazioni. Distrutte dalle fiamme anche due auto parcheggiate. Danneggiata una condotta del gas chiusa dai tecnici specializzati prima che i danni potessere essere peggiori.

Per permettere le operazioni di soccorso le case vicine sono state sgomberate. Nessuno è rimasto ferito ma un carabiniere della stazione di Ariccia è rimasto lievemente intossicato e portato in ospedale. Al termine delle operazioni di spegnimento dell'incendio le persone sono potute rientrare nelle loro case.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento