Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Cinecittà / Via Tuscolana, 1111

Incendio ad Anagnina, bruciano baracche nell'ex scuola: i locali dovevano essere sgomberati

Le fiamme sono scoppiate tra via Otello Stefanini e via Tuscolana. Sul posto i vigili del fuoco, la polizia locale, i carabinieri e la polizia di stato

Una alta colonna di fumo nero nei pressi della stazione metro Anagnina. Camionette dei vigili del fuoco, supportate dai volontari della protezione civile, impegnate dalle 7 del mattino ed il rumore ininterrotto delle sirene.

Polizia di Stato, carabinieri e polizia locale di Roma Capitale con il gruppo Tuscolano, invece, sul posto per gestire il traffico tra via Tuscolana 1111 e via Otello Stefanini, ai lati delle strada dove le lingue di fuoco hanno distrutto baracche, rifiuti, plastica e altri materiali di risulta.

A bruciare, secondo quanto ha appreso la redazione di RomaToday, un accampamento di fortuna nei pressi dell'ex succursale dell'Istituto Hertz e vicino ad un parcheggio deposito Cotral, non interessato dalle fiamme. Nessuno è rimasto ferito ed intossicato ma il lavoro per addomesticare le fiamme è stato arduo fin dai primi minuti. 

 

Gli ex locali dell'ex succursale dell'Istituto Hertz, secondo quanto si apprende, sarebbero dovuti essere sgomberati dal Comune di Roma: oggi, però, l'incendio. Non è escluso che sia stato appiccato proprio da chi risiedeva abusivamente all'intero. Così come, al momento, non viene eliminata nemmeno l'ipotesi di un incendio accidentale. 

Di certo c'è che, durante le manovre di spegnimento, sono state rinvenute diverse bombole di gas e messe in sicurezza. La struttura, fatiscente, ha subito diversi danni che saranno da quantificare nelle prossime ore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio ad Anagnina, bruciano baracche nell'ex scuola: i locali dovevano essere sgomberati

RomaToday è in caricamento