rotate-mobile
Cronaca Guidonia Montecelio

Notte di fuoco all'Albuccione, case evacuate per un maxi incendio

I bagliori del fuoco sono stati ben visibili per diverse ore a Tivoli e Roma est

Il cielo era diventato arancione e rosso. Notte di fuoco all'Albuccione, zona nel comune di Guidonia, tra Tivoli e Roma est scenario di un maxi incendio che, per quattro ore, ha impegnato i vigili del fuoco e i volontari della protezione civile tra la serata di domenica e le prime ore di lunedì tra via Tiburtina Valeria e via Alcide De Gasperi. 

A bruciare, secondo quanto si apprende, grandi comuli di rifiuti abbandonati e sterpaglie, nella zona limitrofa alla baraccopoli. Alte le fiamme alimentate dal forte vento che hanno anche distrutto alcune abitazioni di legno e costretto i soccorritori ad evacuare temporaneamente alcune abitazioni con i residenti di Guidonia, Albuccione, Villalba, Setteville e Fonte Nuova che hanno dovuto chiudere le finestre per dutta la notte, per l'aria irrespirabile.

Secondo quanto emerso, nessuno sarebbe rimasto ferito o intossicato. I danni, tuttavia, sono stati ingenti e solamente oggi, una conta precisa potrà raccontare quanto perso. Tredici le persone evacuate dal campo nomadi e portare in una casa famiglia di Tivoli. L'incubo, però, è continuato anche nella mattinata di lunedì con l'incendio che ha ripreso ad ardere, causando una nuova nube nera che ha invaso il quartiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di fuoco all'Albuccione, case evacuate per un maxi incendio

RomaToday è in caricamento