Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Acilia / Via di Macchia Saponara

Incendio all'alba: brucia l'isola ecologica Ama, indagini in corso

E' successo ad Acilia. A bruciare cinque grossi contenitori dell'isola ecologia

Incendio alba all'isola ecologia Ama di Acilia. Alle 5 del mattino di oggi 17 settembre le fiamme hanno bruciato e distrutto cinque continitori dell'area tra via Domenico Morelli e via Macchia Saponara. Sul posto squadre del Comando di Roma dei Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato.

Il personale dei Vigili del Fuoco di via Celli, prontamente intervenuto, ha delimitato il propagarsi delle fiamme presso altri contenitori ma i danni sono stati significativi.

Non ci sono persone ferite o intossicate. Sul posto l'Autorità competente per gli accertamenti del caso e l'acquisizione delle immagini del sistema di video sorveglianza. Non è esclusa nessuna ipotesi al momento.

La struttura, sorta su una già preesistente e inaugurata nel 2010, è ampia circa 1800 metri quadri, ed è completamente accessibile dagli utenti con auto proprie e possibilità di parcheggiare in prossimità dei contenitori portarifiuti. All'ingresso del centro sono presenti un box di controllo per gli operatori AMA e bagni pubblici.

L'assessora all'ambiente Pinuccia Montanari ha commentato: "Un incendio, molto probabilmente doloso, ha colpito stamattina all'alba l'isola ecologica AMA. Nonostante il disagio creato, questo ennesimo incidente ci sprona ad andare avanti con ancora più determinazione con le nostre pianificazioni per la gestione sostenibile dei materiali post consumo di Roma Capitale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio all'alba: brucia l'isola ecologica Ama, indagini in corso

RomaToday è in caricamento