rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Acilia / Via Alberto Galli

Incendiato il cassonetto dei rifiuti, le fiamme distruggono le auto in sosta vicine

Due le vetture distrutte, una danneggiata. L'intervento di carabinieri e pompieri a San Giorgio di Acilia

Un incendio doloso ad un cassonetto per la raccolta dei rifiuti porta a porta lasciato la sera prima fuori dal condominio. Questo quanto ha innescato le fiamme che hanno preso forza rapidamente interessando alcune vetture in sosta vicine. Due le auto distrutte, una terza danneggiata. E' accaduto stanotte a San Giorgio di Acilia.

A richiedere l'intervento al 112 i residenti di via Alberto Galli per un incendio divampato dai secchi in plastica per la raccolta differenziata dei rifiuti lasciati davanti all'ingresso delle palazzine al civico 28 della strada del X municipio. Sul posto sono quindi intervenuti i vigili del fuoco ma le fiamme avevano già preso forza.

Un incendio non da poco, con un amaro bilancio. Spente le fiamme dai pompieri sono state due le auto distrutte dal rogo - un Audi A4 ed una Fiat Panda - con una terza macchina (una Daewoo Matiz) danneggiata sulla fiancata destra.

Accertamenti in corso da parte dei carabinieri della stazione di Acilia intervenuti su richiesta dei pompieri con i militari che procedono al momento con l'ipotesi dell'incendio doloso. A rendere complicate le indagini la mancanza di videocamere di sorveglianza nell'area dove si è sviluppato l'incendio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiato il cassonetto dei rifiuti, le fiamme distruggono le auto in sosta vicine

RomaToday è in caricamento