menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venerdì di fuoco, serie di roghi in città da La Rustica alla Pontina: 50 interventi tra Roma e provincia

Nella giornata di giovedì, invece, due incendi importanti: uno a Tor Sapienza e l'altro a Casal Bruciato con i responsabili poi arrestati dai carabinieri

Roma brucia ancora. Dalle 12 di venerdì 21 agosto nella Capitale si sono aperti diversi scenari di fuoco. Sono quelli più rilevanti secondo quanto riscontrato da RomaToday, tutti in zona differenti della città.

I più importanti quello via Carmelo Bene, nel parco delle Sabine (dove gli agenti della Polizia Locale hanno interdetto al traffico il tratto di strada tra via Montanarini e via Guttuso), e quello a Castel Romano, sulla via Pontina, che non ha colpito il campo nomadi.

Complessivamente, tra Roma e provincia, sono stati 50 gli interventi delle squadre operative del comando provinciale dei vigili del fuoco di Roma. 

Chiusa la via Pontina

Proprio in questo è provvisoriamente chiusa la carreggiata in direzione Roma della statale 148 al chilometro 23, all'altezza di Castel Romano. La chiusura temporanea della Pontina si è resa necessaria per far eseguire le procedure di messa in sicurezza da parte dei vigili del fuoco per un incendio divampato al di fuori della sede stradale.

Sul posto sono intervenuti, oltre i pompieri, presenti anche le squadre Anas e la Polizia stradale per ripristinare la circolazione in sicurezza nel più breve tempo possibile. Il traffico è stato così temporaneamente deviato su viabilità locale.

incendi oggi-2

Gli altri incendi a Roma

Gli altri roghi oggi hanno impegnato i vigili del fuoco, la protezione civile e la polizia locale di Roma Capitale. Le fiamme hanno bruciato sterpaglie in piazza di San Pancrazio, via di Trigoria, via della Muratella (foto in basso di Giannino Caria del gruppo Paracadutisti), via don Carlo Gnocchi e via Luigi Montanarini, nello stesso punto della zona di Tor Sapienza in cui era già scoppiato un rogo ieri. 

118231219_3450617918310512_2641373032704705937_n-2

Arrestati due uomini per incendio in via Galla Placidia

Questa mattina, invece, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma e del Gruppo Forestale di Roma hanno arrestato i responsabili di un maxi incendio scoppiato in via Galla Placidia: si tratta di un italiano di 67 anni e un senegalese di 42 anni. Il più grande dei due, proprietario di un fondo da dove sarebbe scaturito l'incendio, con l'aiuto del senegalese stava smaltendo illecitamente dei cumuli di rifiuti, anche di genere speciale e pericoloso, dandogli fuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento