Roma brucia: in fiamme rifiuti e sterpaglie nell'area sud est

Cinque i focolai divampati in via Don Primo Mazzolari. Vigili del fuoco e protezione civile intervenuti anche in via Libero Leonardi, a Castelverde e Fiumicino

L'incendio della notte del 4 luglio in via Ortona dei Marsi

Roma brucia. Sono diversi gli incendi di sterpaglie e rifiuti divampati nell'area sud est della città nelle ultime 48 ore: a Villaggio Falcone - Ponte di NonaRomanina ed a Castelverde. Focolai anche in provincia, con l'intervento dei pompieri e dei volontari della protezione civile a Fiumicino

La prima chiamata al 112 di ieri poco dopo le 18:00 di giovedì 4 luglio per un incendio di sterpaglie in via Libero Leonardi. Sul posto vigili del fuoco e agenti del commissariato locale. I pompieri hanno poi domato il rogo. 

Ben più importante l'incendio divampato nella notte fra il 4 ed il 5 luglio in via Don Primo Mazzolari (zona Villaggio Falcone - Ponte di Nona Vecchia). Cinque i focolai divampati intorno all'1:30. Un incendio doloso domato dopo diverse ore di intervento dei vigili del fuoco. 

Incendio via Ortona de Marsi 1-2

Stesso copione era andato in scena la notte prima (fra il 3 ed il 4 luglio) in via Ortona de Marsi, zona Castelverde - Lunghezzina, con un'alta colonna di fuoco e fumo che ha rischiarato la notte degli abitanti del quartiere del VI Municipio delle Torri. A prendere fuoco anche in questo caso sterpaglie e rifiuti. 

Incendi di sterpaglie che non hanno risparmiato i Comuni della provincia romana. Come a Fiumicino, in via del Passo della Sentinella, dove vigili del fuoco e volontari dell'Associazione di Protezione Civile AND hanno poi provveduto a spegnere le fiamme avvicinatesi pericolsomente ad alcune abitazioni.

Incendio passo della Sentinella Fiumicino-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento