menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Notte di fuoco ad Ostia: auto e cassonetti in fiamme fra la stazione ed il Municipio

Tre gli interventi dei vigili del fuoco, sei le auto danneggiate. Indaga la polizia

Notte di fuoco ad Ostia dove tre incendi divampati a poca distanza l'uno dall'altro hanno danneggiato auto e cassonetti per la raccolta dei rifiuti. Gli interventi nel volgere di pochi minuti. Bilancio sei auto e due secchioni distrutti. 

La prima richiesta d'intervento poco prima dell'1:00 della notte fra il 2 ed il 3 marzo per un incendio auto in piazza della Stazione Vecchia, arrivati sul posto vigili del fuoco e polizia una seconda chiamata, ancora per incendio, dal vicino piazzale della Stazione Lido. 

Spente le fiamme dai pompieri cinque sono state le auto danneggiate dalle fiamme: una Smart, una Mitsubishi, una Peugeot 3008, una Chrysler Dodge, ed una quinta vettura. Nemmeno il tempo di domare i primi due incendi che al 112 è arrivata una terza richiesta d'intervento, sempre per un incendio, ma questa volta di due cassonetti per la raccolta dei rifiuti. 

Un terzo rogo divampato sempre nella zona di Ostia Levante, nell'area compresa fra la stazione ed il Municipio X Mare, in largo Giovanni Roncagli. Intervenuti sul posto i pompieri hanno poi spento le fiamme che hanno danneggiato una vettura in sosta. 

Sui roghi indagano gli agenti del X Distretto Lido della Polizia di Stato. Pur non essendo state trovate evidenti tracce di dolo, né acceleranti o altro materiale infiammabile, gli investigatori lidensi non escludono la matrice dolosa, soprattutto considerando i tempi e la distanza fra i tre luoghi dove sono divampati gli incendi. Elementi utili alle indagini potrebbero arrivare dalla visione delle videocamere di sorveglianza della zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento