Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca San Cesareo

Incendio nell'autodemolitore alle porte di Roma, distrutta la struttura: ipotesi dolo

Le fiamme sono scoppiate dopo le due del mattino. Già lo scorso giugno qualcuno aveva provato ad appiccare un incendio

Fiamme nella notte alle porte di Roma, nel comune di San Cesareo, dove un centro di autodemolizioni è stato avvolto dalle fiamme. Il capannone, di circa 400 metri quadri che ospitava pezzi di auto e vetture, è stato distrutto. Sul posto, in via Gallicano, i vigili del fuoco e i carabinieri di San Cesareo. Le fiamme sono scoppiate intorno alle 2:15 del mattino del sette agosto. 

Il titolare del capannone industriale, un cittadino romeno, è stato ascoltato dai militari. Secondo quanto si apprende già lo scorso dieci giugno qualcuno aveva provato a dare alle fiamme la struttura senza riuscirci. Chi indaga non esclude l'ipotesi dolosa. Sono stati acquisiti i primi elementi e le telecamere. È caccia al piromane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nell'autodemolitore alle porte di Roma, distrutta la struttura: ipotesi dolo
RomaToday è in caricamento