rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Esquilino

Colle Oppio, imbrattata la sede di Fratelli d'Italia: "Non ci facciamo intimidire"

La denuncia viene dai militanti del partito di destra: "Continueremo a portare avanti la nostra attività a testa alta e al servizio del quartiere"

Imbrattata la sede di Fratelli d'Italia a Colle Oppio. La denuncia viene dai militanti del partito che spiegano: “Sui muri sono state rinvenute scritte minatorie e deliranti, firmate "Bomber Antifà", mentre sulla porta d'ingresso sono state lanciate delle bottiglie di vetro contenenti vernice rossa”. Gli attivisti ricollegano l'attacco alla loro “attività contro il degrado del parco di Colle Oppio”. Dal Fratelli d'Italia intanto comunicano di aver già provveduto a ripulire l'area dalle scritte.

Scrivono i militanti del partito di destra: “Continueremo a portare avanti la nostra attività a testa alta e al servizio del quartiere, senza farci intimidire” si legge nella nota. “Non cadremo nel tranello di chi ha completamente perso il contatto con il territorio e con la nostra generazione”.

Poi spiegano l'attività contro il degrado di Colle Oppio: “Nei mesi scorsi abbiamo mobilitato le Associazioni di quartiere e i Comitati di residenti del Centro Storico romano contro il degrado del Parco del Colle Oppio. Centinaia di persone hanno partecipato insieme a noi alla fiaccolata dell'11 dicembre e nelle scorse settimane nostri gruppi di volontari hanno organizzato pulizie del Parco e una raccolta firme per chiedere un piano generale di riqualificazione, da inserire all'interno del progetto di valorizzazione dei Fori. Abbiamo trovato, raccolto e gettato di tutto: spazzatura, bottiglie, materassi e molte siringhe. Forse il nostro attivismo da fastidio a chi vorrebbe che il Parco fosse solo un invivibile luogo di spaccio di droga a cielo aperto, ma noi preferiamo tutelare l'incolumità delle famiglie e dei bambini che proprio lì vanno a giocare”.

Colle Oppio, imbrattata sede Fratelli d'Italia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colle Oppio, imbrattata la sede di Fratelli d'Italia: "Non ci facciamo intimidire"

RomaToday è in caricamento