rotate-mobile
Cronaca

Imbratta il muro di un palazzo del Centro Storico, un uomo finisce nei guai

Oltre alla denuncia per imbrattamento, nei suoi confronti si è proceduto per il reato di minacce e resistenza a pubblico ufficiale

Stava imbrattando il muro di un palazzo in pieno Centro Storico, non distante da piazza Navona, l’uomo italiano di 47 anni fermato e denunciato dalla Polizia Locale di Roma Capitale.

Gli agenti del Gruppo GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico), ricevuta la segnalazione di un cittadino, sono subito intervenuti trovando ancora l'uomo che stava imbrattando, con una bomboletta spray, il muro di uno stabile.

Oltre alla denuncia per imbrattamento, nei suoi confronti si è proceduto per il reato di  minacce e resistenza a pubblico ufficiale, per la condotta aggressiva  tenuta dal 47enne che, dopo aver inveito contro i caschi bianchi  impegnati a farlo desistere dalla sua azione, si è opposto alle procedure di identificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbratta il muro di un palazzo del Centro Storico, un uomo finisce nei guai

RomaToday è in caricamento