Il Ghetto come l'Esquilino: i vigili scoprono tasse non pagate e cibo avariato

Tredici le attività commerciali sanzionate. Violazione anche nell'etichettatura e nell'esposizione degli ingredienti per i prodotti di laboratorio

Controlli al Ghetto Ebraico degli agenti della municipale

Il Ghetto come l'Esquilino. I vigili del gruppo GSSU, in collaborazione con Aequa Roma, Inps e Asl hanno spostato la loro lente di ingrandimento sul quartiere ebraico della Capitale riscontrando violazioni del tutto simili a quelle della zona di Piazza Vittorio. Cibo in cattivo stato di conservazione e tributi non pagati sono il minimo comune denominatore.

SOLDI RECUPERATI - Tredici le attività di somministrazione e vicinato alimentare controllate. L’operazione ha portato al recupero di 287.227 euro di mancato pagamento della tassa rifiuti (Tari),  14093 euro di mancato pagamento del canone occupazione suolo pubblico (Cosap) e 95.261 euro di evasione per il canone relativo alle iniziative pubblicitarie ( CIP) per un totale di 396.582 euro.  

VIOLAZIONI AMMINISTRATIVE - Numerose le violazioni amministrative contestate. Due  le somministrazione abusive, cinque le contestazioni per frode alimentare, tre le bilance sequestrate per mancata revisione periodica, tre gli ampliamenti abusivi  per somministrazione, una violazione al regolamento di igiene, una vendita di prodotti alimentari con etichettatura in lingua straniera senza traduzione in italiano, due violazioni per mancata esposizione dell’elenco degli ingredienti per i prodotti di laboratorio in vendita al pubblico, due sanzioni per mancata esposizione del cartello orario e quattro violazioni ambientali per un totale di 25.000 euro di sanzioni.  

CIBO SCADUTO - La cattiva conservazione degli alimenti  ha portato al sequestro di derrate alimentari. Al lungo elenco delle irregolarità riscontrate non sono mancate  canne fumarie abusive e impianti elettrici non a norma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento