Cronaca

La fidanzata lo lascia, lui ignora il decreto sul coronavirus e la raggiunge: "Non mi importa. La amo"

Protagonista un 34enne arrestato dai carabinieri dopo aver distrutto la serranda della ex e aver incendiato un'auto in strada

La fidanzata lo aveva lasciato qualche ora prima ma lui, incurante del decreto imposto dal Governo per l'emergenza coronavirus, è uscito di casa andando sotto casa di quella che era ormai diventata la sua ex.

Qui ha distrutto una serranda del garage della donna e poi incendiato un'auto. E' successo nella notte tra sabato e domenica ad Acilia. A fermare l'uomo sono stati i carabinieri che lo hanno arrestato per l'incendio ed i danneggiamenti. Ma non solo. L'uomo, un 34enne, è stato anche denunciato per aver violato, anche se per "amore" (come lui stesso ha dichiarato), il decreto del governo sul coronavirus. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fidanzata lo lascia, lui ignora il decreto sul coronavirus e la raggiunge: "Non mi importa. La amo"

RomaToday è in caricamento