rotate-mobile
Cronaca

Appello per Houssem Jaber, studente tunisino scomparso da giorni: "Era a Roma per l'università"

Il ragazzo, 21 anni, è arrivato il 9 ottobre dalla Tunisia. Il 18 è uscito da casa di un amico per andare a iscriversi all'università Roma3 e da allora se ne sono perse le tracce

Da tre giorni non si hanno più notizie di Houssem Jaber, un ragazzo di origini tunisine di 21 anni arrivato in Italia lo scorso 9 ottobre per frequentare l’Università Roma Tre.

A dare l’allarme sono stati i genitori del ragazzo, preoccupati nel non avere più sue notizie e nel trovare il telefono costantemente spento, e da giorni ormai la comunità tunisina a Roma (e non solo) si sta mobilitando per cercare di rintracciarlo: “Non conosco personalmente Houssem, ma i suoi genitori hanno contattato mio marito per chiedergli aiuto - spiega a RomaToday Jamila Touati Agoun - Noi abitiamo a Parma e il ragazzo non ha alcun parente o familiare a Roma. Abbiamo già contattato l’università, che ci ha confermato che la mattina del 18 ottobre si è presentato in sede per iscriversi, ma da allora non si è più fatto sentire con nessuno. I genitori stanno impazzendo, sono molto preoccupati e non sanno come muoversi dalla Tunisia”.

L’ultimo a vedere Houssem è stato un amico che lo ha ospitato per la notte: la mattina del 18 i due si sono salutati, l’amico è andato al lavoro e il 21enne si è diretto verso l’università. Quando l’amico è rientrato, la sera, non ne ha più trovato traccia. Una segnalazione è arrivata da Ventimiglia, dove è stata sporta denuncia ai carabinieri. L’appello per lui è stato diramato sui social decine di volte: chiunque avesse segnalazioni utili può contattare la stessa Jamila al numero 3911040120.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello per Houssem Jaber, studente tunisino scomparso da giorni: "Era a Roma per l'università"

RomaToday è in caricamento