Acilia: droga nascosta sul tetto di casa, arrestato 49enne

L'uomo aveva trovato un escamotage per nascondere il grosso quantitativo di hashish che avrebbe generato poi più di 5mila dosi singole da immettere sul mercato dello spaccio del litorale

Aveva nascosto la droga sul tetto di casa. Succede ad Acilia dove un 49enne è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Già da qualche giorno i militari stavano tenendo d'occhio l'abitazione dell’uomo, sospettato di fare del business illegale, e quando hanno deciso di far scattare il blitz hanno sequestrato un chilo di hashish diviso in 10 panetti da cui sarebbe stato possibile ricavare più di 5000 dosi singole.

Il tutto nascosto sul tetto della casa. Ieri mattina l’uomo è stato accompagnato nelle aule di piazzale Clodio dove, a seguito dell’udienza di convalida dell’arresto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento