Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Camera d'albergo per nascondere la droga, pusher sorpresi mentre guardano Napoli-Barcellona

Gli arresti da parte dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza. Sequestrati 450 grammi di hashish

Immagine di repertorio

Erano distratti dalla partita di Champions League quando sono stati sorpresi dai baschi verdi del Comando Provinciale di Roma della Guardia di Finanza. A stabilire la loro base per nascondere la droga in una camera d'albergo dell'area sud est della Capitale, due giovani romani, entrambi 22enni, arrestati dopo essere stati trovati con quasi mezzo chilo di hashish.

La scoperta al termine di una breve attività investigativa che ha portato i miltari della Finanza in un hotel della periferia romana. Individuata la camera della struttura ricettiva dove i due alloggiavano, i baschi verdi hanno sorpreso i due giovani pusher mentre erano intenti a vedere la partita in corso fra il Napoli ed il Barcellona.

Perquisita la stanza gli uomini della Guardia di Finanza hanno quindi trovato nascosti sotto al letto, in uno zaino ed in un bollitore circa 450 grammi di hashish. Nella camera anche 5130 euro in contante, possibile provento dell'attività di spaccio, ed un bilancino elettronico di precisione.

I due sono poi stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e messi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Dall'analisi dello stupefacente è emerso che si sarebbero potute ricavare circa 7000 dosi di "fumo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera d'albergo per nascondere la droga, pusher sorpresi mentre guardano Napoli-Barcellona

RomaToday è in caricamento