A volte ritornano: il “Guru di San Lorenzo” a 3 anni dall'arresto aveva ripreso a truffare

In manette Danilo Speranza, a capo di una setta chiamata 'Scienza per l'amore'. Aveva già avuto guai con la giustizia. Assieme a lui arrestate altre 16 persone con l'accusa di truffa e associazione a delinquere

L'arresto di tre anni fa con l’accusa di violenze sessuali su minori e truffa aggravata, non deve essere bastato a Danilo Speranza, il leader carismatico dell’associazione new age “R. E. Maya”, che dopo aver scontato la pena in carcere e poi ai domiciliari, non si è dato per vinto e ha ricostituito la sua setta, rinominandola “Scienza per l’Amore”. Il sedicente “guru”, con la complicità di 16 'adepti', estorceva grosse somme di denaro e prestazioni professionali, plagiando le persone finite nella rete di sudditanza psicologica del gruppo mistico. 

TRUFFA DA 1 MILIONE DI EURO - Oltre un milione di euro l'ammontare della cifra denunciata dalle 28 vittime delle frodi del santone e dei suoi sgherri. Lo hanno appurato i vigili del Gruppo Sicurezza Sociale e Urbana in un'indagine delegata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Roma. A seguito dell'inchiesta, gli agenti hanno così portato alla luce un sistema consolidato di manipolazioni mentali e di raggiri, che hanno portato a incriminare Speranza e altre 16 persone con l'accusa di truffa aggravata e associazione a delinquere. 

SITI OSCURATI - A seguito delle indagini è scattato l’oscuramento dei siti internet dell’organizzazione, gestiti tra Bergamo e Milano. Le pagine web scienzaperlamore.it e biohyst.it servivano alla setta per raccogliere illecitamente fondi. La truffa si consumava proponendo la partecipazione a un improbabile progetto di tecnologia ecosostenibile: la costruzione di un fantomatico 'Deframmentatore Molecolare', un macchinario che sarebbe stato in grado di trasformare i rifiuti in alimenti ed energia pulita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL 'DEFRAMMENTATORE MOLECOLARE' - Grazie a questo portentoso 'ritrovato della tecnica' il gruppo 'Scienza per l’Amore' avrebbe definitivamente risolto il problema della fame nel mondo e dell’inquinamento globale. Proprio ieri i vigili del Gssu hanno individuato e sequestrato nel ferrarese, a Comacchio, un prototipo del 'miracoloso' marchingegno. Si tratta di una sorta di trebbiatrice alta 5 metri e lunga 6, ancora in costruzione, custodita in un ambiente di 40 metri quadri, che veniva presentata agli ingenui caduti nel raggiro della setta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento