rotate-mobile
Cronaca

Denuncia furto della patente, ma il documento gli era stato revocato: così guidava senza permesso

L'uomo al volante è stato denunciato per falsità ideologica

Ha raccontato di non avere la patente perché gliel'avevano rubata quando, in realtà, quel documento gli era stato revocato da sette anni. Uno stratagemma, quello usato da un 56enne, scoperto dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che è costata all'uomo una denuncia. 

I militari lo hanno fermato in via Ventimiglia. L'uomo ha esibito una denuncia di smarrimento della patente, presentata a giugno del 2020, ma da mirati approfonditi, i militari hanno invece scoperto che in realtà la patente gli era stata revocata nel 2014. Per questo motivo è stato denunciato per falsità ideologica.

In via della Pisana, in un'altra occasione, i carabinieri hanno fermato un 31enne a bordo di un'auto che, alla richiesta di esibire la patente di guida ha dichiarato di non averla e fornito le generalità del fratello. I militari approfondendo l’accertamento hanno invece scoperto la vera identità dell’uomo e la cosa più importante che la patente non l’aveva mai conseguita. Per questo motivo è stato denunciato per false dichiarazioni sulla propria identità.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia furto della patente, ma il documento gli era stato revocato: così guidava senza permesso

RomaToday è in caricamento