Cronaca

Disagi negli uffici postali della Capitale: in tilt il software informatico

Gli uffici postali della capitale hanno subito disagi a causa di un guasto al sistema informatico. Lunghe code in tutti gli sportelli. L'unico funzionante a piazza Bologna è stato preso d'assalto

Gli sportelli postali della capitale sono chiusi o fermi. Come riportato su Repubblica.it, gli uffici delle poste a causa del rallentamento di un nuovo sistema informatico che ha coinvolto diverse regioni della penisola, non sono utilizzabili. Nonostante Poste Italiane abbia garantito il ripristino del servizio, i terminali sono al momento ancora bloccati. La sede delle Poste di Piazza Bologna, unica funzionante, è stata letteralmente presa d'assalto.


Il Codacons, venuto a conoscenza dell'accaduto, ha preso subito contatto con i vertici di Poste Italiane s.p.a ed e' tutt'ora in attesa di chiarimenti e maggiori informazioni. L' associazione comunque invita, in attesa di conoscere le ragioni e la durata degli inconvenienti, tutti i cittadini che hanno subito dei danni dai disservizi a contattare, e segnalare l'accaduto sul blog del presidente Codacons, l'avv. Carlo Rienzi, per ottonere un risarcimento proporzionato all'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi negli uffici postali della Capitale: in tilt il software informatico

RomaToday è in caricamento