rotate-mobile
Cronaca Vermicino / Via Colle dello Stinco

Netturbino morto schiacciato tra il camion dei rifiuti e un muro

Giovanni Criccomoro, 55 anni, è morto sul colpo. Sul caso dell'incidente mortale sul lavoro indagano i carabinieri

Tragedia sul lavoro alle porte di Roma. Giovanni Criccomoro, un netturbino dell'azienda che si occupa del ritiro dei rifiuti a Frascati è morto nella notte, schiacciato tra il camion della raccolta della spazzatura e un muro di un'abitazione privata. L'uomo, 55 anni, è deceduto sul colpo. Sul caso indagano i carabinieri, sul posto il personale del 118 e della Asl Roma 6.

La tragedia si è consumata in via Colle dello Stinco dopo la mezzanotte. Giovanni Criccomoro stava lavorando e raccogliendo gli scarti da un cassonetto della differenziata quando il camion della nettezza urbana lo ha schiacciato. Chi indaga non esclude un possibile guasto meccanico. 

I vigili del fuoco hanno liberato il corpo dell'uomo, caricato in ambulanza e diretto all'ospedale di Frascati, ma le sue condizioni erano troppo gravi e dopo poco è stato dichiarato il decesso. Il mezzo della nettezza urbana di Frascati è stato sequestrato e la salma trasferita alla camera mortuaria del policlinico Tor Vergata per l'autopsia.

Il consigliere comunale Mirko Fiasco ha condiviso un messaggio alla famiglia sulla sua pagina social. "Condoglianze, mi stringo al cordoglio della famiglia e a tutti i colleghi della ditta che si occupa della raccolta rifiuti e della differenziata a Frascati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Netturbino morto schiacciato tra il camion dei rifiuti e un muro

RomaToday è in caricamento