menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, muore medico dell’ospedale San Camillo: l’otorino aveva 50 anni

Giovanni Briglia è morto presso l’ospedale Spallanzani dove era ricoverato

Dolore e sgomento tra il personale dell’ospedale San Camillo e i pazienti del nosocomio romano per la scomparsa di Giovanni Briglia, il medico otorino morto a causa del Coronavirus nei giorni scorsi. Tanti i messaggi di cordoglio che in queste ore i pazienti di Briglia stanno lasciando sulla pagina facecebook dell’azienda ospedaliera San Camillo. “Persona gentile e sempre sorridente, bravissimo professionista” si legge.

Giovanni Briglia aveva 50 anni e lavorava presso l’ospedale San Camillo. Dopo il rientro da un soggiorno al sud Italia presso casa dei suoi genitori, non ha fatto più ritorno al lavoro ma è stato ricoverato presso l’istituto ‘Spallanzani’ dove è deceduto nei giorni scorsi. Il contagio non sarebbe quindi avvenuto in ospedale.

A darne notizia è Fabrizio D’Alba, direttore generale del ‘San Camillo’ con un post sulla pagina Facebook dell’ospedale. “Il nostro Giovanni Briglia - medico otorino - ci ha lasciato qualche giorno fa. In questi anni non ho avuto occasione di conoscerlo di persona, ma lo sgomento e la tristezza per la sua scomparsa improvvisa, non sono stati per questo minori. L'Ospedale San Camillo ha perso un professionista stimato ed apprezzato, i suoi pazienti un punto di riferimento "unico" per la tutela della loro salute. Penso che, seppur in un momento di particolare complessità come questo, sia importante scongiurare il rischio più grande. Ovvero quello dell'oblio, e che anche il ricordo di una persona vicina e cara possa essere sovrastato dalle ansie del nostro quotidiano. Avremmo voluto salutare Giovanni e la sua famiglia con un momento di commiato collettivo, cosa questa oggi non praticabile. Nulla però ci potrà impedire di conservarne il ricordo nei nostri cuori”.

Sono in tanti a ricordare la professionalità e il carisma di Giovanni Briglia in questi giorni. Primi tra tutti i suoi pazienti. Tra i messaggi lasciati sulla pagina fb dell’ospedale ‘San Camillo’ si leggono parole di dispiacere: “Che dispiacere perdere un ottimo medico e soprattutto giovane condoglianze a tutta la famiglia”, “Caro, dolce, grande Doc!!!......ci mancherai... ma sarai sempre con noi!” e ancora “Splendida persona e splendido otorino”.

sancamillo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento