Cronaca

Ostia, picchiano un giovane in strada e gli rubano le chiavi di casa

I militari, dopo avere soccorso la vittima, affidandola alle cure mediche dei sanitari, si sono messi alla ricerca dei malfattori

Prima hanno aggredito la vittima, poi gli hanno rubato le chiavi di casa. I carabinieri di Ostia hanno per questo motivo arrestato due 26enni senza fissa dimora, di cui uno già gravato da pregiudizi di polizia.

I due, in evidente stato di ebbrezza alcolica, avevano poco prima aggredito un giovane, ferendolo al volto ed impossessandosi delle chiavi della sua abitazione.

I militari, dopo avere soccorso la vittima, affidandola alle cure mediche dei sanitari, si sono messi alla ricerca dei malfattori che, rintracciati in breve tempo, sono stati ammanettati al termine di una breve colluttazione, e condotti nelle camere di sicurezza dell’Arma in attesa dell’udienza di convalida.

I carabinieri sono intervenuti anche all’esterno di un esercizio commerciale, dove una 31enne si era illecitamente appropriata di numerosi prodotti cosmetici, occultandoli all’interno della propria borsa.

La donna è stata bloccata dalla pattuglia dei Carabinieri nel parcheggio antistante al negozio e sottoposta agli arresti domiciliari, mentre la refurtiva del valore di qualche centinaio di euro è stata interamente recuperata e restituita al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, picchiano un giovane in strada e gli rubano le chiavi di casa

RomaToday è in caricamento