Cronaca Bufalotta / Via di Settebagni

Bufalotta, gioco erotico in garage: morta una ragazza, un'altra in fin di vita

A perdere la vita una 23enne studentessa fuorisede di Lecce per la quale sono stati inutili i soccorsi. Grave un'altra ragazza, di un anno più anziana. A chiamare i soccorsi un 45enne il cui ruolo è al vaglio degli inquirenti

Una ragazza morta ed una in fin di vita. E' questo il terribile bilancio di un gioco erotico giapponese messo in scena nel IV municipio, in via di Settebagni, nel garage dell'agenzia delle entrate. A chiamare i soccorsi, intorno alle 4.45 della scorsa notte, è stato un ingegnere romano di 41 anni il cui ruolo è ora al vaglio degli inquirenti. La corda che avvolgeva le due ragazze, ancora vestite, aveva dei nodi, risultati poi fatali. Per la 23enne Paola Caputo, studentessa fuorisede di Guagnano in provincia di Lecce, non c'è stato nulla da fare, mentre la 24enne, usciere all'ufficio delle entrate di Roma, è stata portata in codice rosso all'ospedale Sant'Andrea in codice rosso. Sulla vicenda indagano gli agenti del commissariato Fidene.

LA SCENA - Secondo quanto si è potuto apprendere sinora, pare che le due giovani fossero appese con una corda fatta passare sopra a un tubo sul soffitto del garage. Una scena che ricorda il funzionamento di una bilancia che provocava alla ragazza che veniva tirata in alto un leggero soffocamento e il raggiungimento di un orgasmo. Le due ragazze andavano sul "piatto in alto della bilancia a turno". Lo svenimento di una delle due, ha portato però la vittima a restare con le corde tirate per troppo tempo, fatto questo che le ha provocato il soffocamento prima e la morte poi.

LA SERATA - Prima di praticare lo Shibari avevano trascorso la serata in un locale. Successivamente avevano bevuto e fumato. Sul tardi, a notte ormai fatta, i tre si sono recati nel garage dove la ragazza romana di 24 anni lavorava come usciere. Le due ragazze, consenzienti, erano state legate in maniera molto stretta, con poco margine. Il minimo movimento di una, condizionava i movimenti dell'altra.

COS'E' LO SHIBARI - Lo Shibari è un'antica forma artistica di legatura giapponese, una tecnica di bondage divenuta col tempo una pratica sessuale. La legatura viene eseguita con diverse corde, ognuna delle quali assolve a un compito preciso. Ogni nodo ha il suo significato storico e tutti traggono origine dallo Hojo-jutsu (l'arte marziale dell'immobilizzazione dei prigionieri).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufalotta, gioco erotico in garage: morta una ragazza, un'altra in fin di vita

RomaToday è in caricamento