È morto Gianfranco De Laurentiis, sport e giornalismo piangono lo storico volto della Rai

Ha condotto Dribbling e Domenica Sportiva. Dal 1997 al 2001 ha anche condotto Pole Position, programma che va in onda subito prima e subito dopo ogni Gran Premio di Formula 1

FOTO ARCHIVIO ANSA/DM

E' morto ieri a notte Gianfranco de Laurentiis, noto giornalista romano che per oltre trenta anni è stato il volto dello sport Rai. Aveva 81 anni.

Gli inizi al Corriere della Sera, poi dal 1972 la Rai e quattro anni dopo allo sport del neonato Tg2. Dal 1987 al 1996 ha condotto Domenica Sprint. Dal 1993 al 1994 è stato il direttore della TGS, la testata sportiva della Rai, quindi nella stagione sportiva 1994-1995 ha condotto La Domenica sportiva affiancato da Alessandra Casella.

Dal 1997 al 2001 ha condotto Pole Position, programma che va in onda subito prima e subito dopo ogni Gran Premio di Formula 1. Ha presentato numerose edizioni di Dribbling, storico rotocalco sportivo dell'emittente di stato, fino a diventarne il volto per antonomasia.

Tanti i ricordi dei giornalisti Rai e non solo. "Un signore del microfono. Un giornalista del servizio pubblico capace di una narrazione puntuale, onesta, sobria, elegante. Un modello, un maestro. Un giornalismo che mi manca. Da collega e da telespettatore. Addio a Gianfranco", ha scritto Riccardo Cucchi su Twitter. 

Enrico Variale ha aggiunto: "La scomparsa di Gianfranco De Laurentiis addolora quanti lo hanno conosciuto apprezzandone la grande professionalità e signorilità". "Il mio primo maestro in Rai è stato Gianfranco De Laurentiis. Ogni sabato mattina aspettavo il suo giudizio e le sue legnate mentre vedeva i miei pezzi di Dribbling con la sigaretta all’angolo della bocca. Mancherai Gianfranco", il ricordo di Alessandro Antinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento