Violenza in Vaticano: gendarme del Papa indagato per abusi sulla moglie

L'uomo, che si occupa anche della sicurezza di Papa Francesco, è accusato di aver sottoposto la moglie a violenze fisiche e psicologiche

Immagine di repertorio

Un caso di violenza scuote il Vaticano: un gendarme che si occupa anche della sicurezza di Papa Francesco è accusato di aver sottoposto la moglie a violenze fisiche e psicologiche: le indagini sono in corso. La vittima delle violenze è una giornalista di Tv2000, l'emittente televisiva controllata dalla CEI. La denuncia della donna risale a quattro mesi fa. 

Abusi sulla moglie

I due erano sposati dal 2015. In casa veniva presa a "schiaffi e pugni" aggravati dai futili motivi, il tutto condito da pesanti minacce, in un'occasione sembra anche con un martello. Al pronto soccorso in un caso le erano stati riscontrati un "trauma cranico con ematoma in regione frontale", una "frattura della spina nasale", un'altra costale destra, la frattura scomposta della falange del primo dito del piede destro. (fonte Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento