Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Laurentina / Via Elio Vittorini

Ladro acrobata tenta furto ma cade in braccio ai poliziotti

E' successo in via Elio Vittorini dove un ladro per scappare si cala da finestra del 2° piano ma finisce nelle braccia degli Agenti

D'estate il crimine non si ferma, così come il lavoro incessante della Forze dell'Ordine che nelle ultime ore hanno portato a termine un curioso arresto per furto. Il primo a finire nella rete dei controlli della Questura di Roma, è stato nel quartiere Ostiense, D.S. un macedone 33enne: il così detto “ladro acrobata”. L'uomo, che non ha fatto rumore all’interno, ha forzato la serranda di una finestra al secondo piano arrampicandosi sulla facciata del palazzo. Tutto lavoro inutile, però perchè dalla palazzina di fronte qualcuno ha notato la scena per poi chiamare la Polizia, ed il topo d’appartamento è finito così in gabbia. Quando le pattuglie del Reparto Volanti e del Commissariato Esposizione sono arrivate in via Elio Vittorini, hanno notato subito un’ombra e l'uomo vestito di nero, con le scarpe da ginnastica è stato colto sul fatto. Gli agenti pertanto, con l'aiuto dei Vigili del Fuoco hanno perquisito l'appartamento svaligiato e messo completamente a soqquadro, con gli armadi delle stanze rovistati, ed il contenuto sparso a terra. Qualcosa però, il ladro, era riuscito a portarlo con sè. All’interno di un calzino, gli agenti hanno trovato un bracciale d’oro, successivamente riconosciuto dalla proprietaria dell’appartamento ed a lei riconsegnato. Accompagnato in Commissariato, D.S., con l’obbligo di firma presso il Commissariato Colombo, è stato arrestato per furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro acrobata tenta furto ma cade in braccio ai poliziotti

RomaToday è in caricamento